Navigation mit Access Keys

Donne nella ricerca

Contenuto principale

 

Borse di studio europee altamente dotate per tre ricercatrici del WSL

Il Consiglio europeo della ricerca (CER) sostiene la ricerca di punta a livello mondiale finanziando progetti selezionati. È la terza volta che assegna a una ricercatrice del WSL una borsa di studio del valore di diversi milioni di euro.

Dopo la ricercatrice sul paesaggio Anna Hersperger (SNSF Consolidator Grant, 2015) e la glaciologa Francesca Pellicciotti (ERC Consolidator Grant, 2017), la nota ecologa Catherine Graham ha ricevuto un ERC Advanced Grant nel 2018.

Al WSL  promuoviamo le carriere di donne. Nel caso di nuove assunzioni, preferiamo le donne, a condizione che abbiano le stesse qualifiche degli altri candidati.

Vogliate leggere anche l'intervista con "la signora del permafrost" Marcia Phillips all' Istituto WSL per lo studio della neve e delle valanghe SLF.

 

Prof. Dr. Catherine Graham

 

Catherine Graham lavora al WSL dal 2016. I suoi studi si concentrano sulla diversità e sulle forme dei colibrì e sulle piante della foresta tropicale di cui gli uccelli si nutrono. Graham rintraccia un puzzle centrale dell'ecologia, ovvero perché la diversità delle specie e la natura delle interazioni pianta-animale cambiano nel tempo e nello spazio. Studierà colibrì e piante a diverse altitudini in tre regioni biogeografiche con diverse storie evolutive (regioni montane in Costa Rica, Ecuador e Brasile). La sovvenzione del CER di 2,5 milioni di Euro le permetterà di continuare il suo progetto "Sviluppo dell'ecologia predittiva delle interazioni pianta-animale nello spazio e nel tempo" per i prossimi cinque anni. Vedi  News del WSL del 12.4.2018.

Il CER assegna sovvenzioni avanzate  Advanced Grants) per progetti di ricerca potenzialmente innovativi da parte di scienziati affermati in tutto il mondo.

 

Prof. Dr. Francesca Pellicciotti

 

Francesca Pellicciotti ha completato un postdoc al Politecnico di Zurigo, è professoressa associata alla Northumbria University nel Regno Unito e lavora al WSL dal 2017. Con il suo progetto indaga il ritiro dei ghiacciai coperti di detriti nell'Himalaya. I dati disponibili nella regione sono scarsi, anche se milioni di persone in India, Pakistan, Afghanistan, Nepal e Cina dipendono dalle risorse idriche di questi ghiacciai. Con il finanziamento di due milioni di Euro la Prof. Pellicciotti impiegherà due dottorandi e un postdoc per cinque anni, nonché risorse materiali e di viaggio. Il suo progetto è un'estensione importante della significativa ricerca glaciologica del WSL. Vedi News WSL del 8.12.2017..

I Consolidator Grants sostengono ricercatori esperti nella costituzione di un team per la realizzazione di un progetto di ricerca promettente.

 

Dr. Anna Hersperger

 

Anna Hersperger lavora al WSL dal 2002, dove dirige il gruppo di ricerca "Sistemi d'utilizzo del territorio".

Sebbene la pianificazione locale, regionale e nazionale venga effettuata ovunque, si sa poco dell'effettiva influenza della pianificazione territoriale sull'espansione delle aree di insediamento e delle infrastrutture di trasporto. Il progetto di ricerca interdisciplinare SNF/ERC di Anna Hersperger mira a rendere questa influenza misurabile utilizzando esempi presi a Zurigo, Bucarest e Austin (Texas) e a integrarla nei modelli di utilizzo del territorio. Il sussidio è dotato di due milioni di franchi. Vedi articolo nella rivista DIAGONALE di giugno 2018..

I Consolidator Grant del Fondo nazionale svizzero hanno colmato l'esclusione temporanea della Svizzera dal programma di ricerca Horizon 2020 - in conseguenza dell'adozione dell'Iniziativa sull'immigrazione di massa nel febbraio 2014. Corrispondono agli ERC / Frontier Research Grants a cui ricercatori in Svizzera non avevano accesso durante quel periodo.