Navigation mit Access Keys

White House Arctic Science Ministerial

Contenuto principale

 

03.10.2016  |  News

 
 
 

Lo scorso 28 settembre, Konrad Steffen, direttore del WSL, ha guidato la delegazione Svizzera in occasione della prima Conferenza ministeriale White House Arctic Science Ministerial, tenutasi a Washington.

 
 

Al centro della conferenza sono stati posti i temi dello scambio apolitico tra i ricercatori artici. Il presidente Obama aveva lanciato l'evento dopo la sua visita in Alaska l’anno scorso.

Il Prof. Dr. Steffen, nel suo ruolo di consulente scientifico, ha rappresentato la Svizzera all’incontro che riuniva ministri, segretari di Stato e scienziati provenienti da 25 stati europei, così come rappresentanti della popolazione indigena artica. Nel suo discorso, Steffen ha sottolineato il desiderio della Svizzera di pendere parte al Consiglio artico in qualità di osservatore.

Sull’arco di quattro sessioni, i partecipanti hanno discusso dei seguenti temi:

  • le sfide della ricerca artica e le sue implicazioni a livello regionale e globale;
  • lo sviluppo di un modo migliore di integrazione e di scambio delle osservazioni artiche e dei dati;
  • le possibilità offerte dalla ricerca artica per la formazione nelle materie STEM (scienze, tecnologia, ingegneria e matematica), al fine di sostenere la popolazione;
  • le modalità con cui la conoscenza scientifica approfondita dell’Artico può aiutare le regioni interessate nell’affrontare i cambiamenti climatici globali.

A conclusione l’UE ha espresso il desiderio di guidare la prossima Conferenza ministeriale artica, che avrà luogo nel 2018 in uno Stato Membro dell’UE.

 

ULTERIORI INFORMAZIONI