Navigation mit Access Keys

Giornata della biodiversità: «Facciamo parte della soluzione»

Contenuto principale

 

20.05.2021  | Lisa Bose WSL/Eawag | News WSL

 

Il 22 maggio è la Giornata mondiale della biodiversità, che nel 2021 sarà all’insegna del motto: «Facciamo parte della soluzione». Quali istituti di ricerca, WSL e Eawag collaborano alla ricerca di di soluzioni per preservare, promuovere e proteggere la biodiversità.

 

Nel 2020 i due istituti di ricerca WSL e Eawag hanno lanciato congiuntamente l’iniziativa di ricerca Blue Green Biodiversity (BGB) al fine di studiare la biodiversità nell’area d’incontro tra acqua e terra. Attualmente dell’iniziativa fanno parte 13 post-dottorandi e post-dottorande di tutto il mondo. Sei di loro presentano i loro progetti in brevi video. Altri otto progetti sono stati approvati e partiranno nel corso dell’estate 2021.

 

Habitat blu e verdi: hotspot di biodiversità

Gli ecosistemi acquatici e terrestri sono strettamente connessi fra di loro e si arricchiscono a vicenda. Questi hotspot di biodiversità sono tuttavia minacciati da mutamenti di origine antropica quali il cambiamento climatico, l’urbanizzazione o l’agricoltura intensiva. Un nuovo grafico illustra in che modo si intrecciano e influenzano a vicenda i due spazi vitali acqua e terra, nonché a quali domande cerca di dare risposta l’iniziativa di ricerca BGB.

 

 
 

Come cambia la biodiversità?

In tutto il mondo la biodiversità è drammaticamente in calo. L’iniziativa BGB studia come cambia la varietà biologica nel tempo e nello spazio, tanto a livello locale (per es. lungo il fiume Thur in Svizzera orientale) quanto su scala globale attraverso dati provenienti da archivi e satelliti. I periodi presi in esame hanno un’estensione che va da pochi decenni fino a milioni di anni.

Cosa influenza la biodiversità?

I cambiamenti nella destinazione del suolo, come l’agricoltura intensiva o l’urbanizzazione, il cambiamento climatico, l’ipersfruttamento delle risorse naturali o le specie invasive modificano gli habitat e minacciano la biodiversità. La BGB studia come questi fattori influenzano la diversità delle specie.

In che modo sono legati tra loro gli ecosistemi terrestri e acquatici?

Gli ecosistemi acquatici e terrestri presentano uno stretto legame tra loro. Un esempio? Le foglie che cadono in acqua dagli alberi fungono da nutrimento per i microrganismi. A loro volta, questi ultimi vengono mangiati da larve predatrici di insetti che dopo il loro ultimo stadio larvale escono dall’acqua. Una volta a terra, questi insetti con un valore nutritivo particolarmente elevato sono una fonte di alimentazione per gli uccelli. La BGB ha l’obiettivo di indagare nel suo complesso questa biodiversità interconnessa.

In che modo è possibile promuovere e proteggere la biodiversità?

La BGB mira a sviluppare raccomandazioni pratiche per addetti ai lavori e mondo politico al fine di arrestare o perlomeno ridurre il più rapidamente possibile la perdita di diversità biologica. Come è possibile collegare gli habitat nei centri abitati attraverso un’infrastruttura acquatica e terrestre? Quali sono le caratteristiche di una politica per la biodiversità efficace?

 

ULTERIORI INFORMAZIONI