Navigation mit Access Keys

Meteo e parassiti: come ha vissuto il 2021 la foresta svizzera?

Contenuto principale

 

20.09.2022  | Majken Grimm | News WSL

 

Dai coleotteri della corteccia al cancro del fusto dell'acero e ai danni causati dalla grandine: il Centro di competenza per la protezione delle foreste svizzere dell'Istituto federale di ricerca per la foresta, la neve e il paesaggio (WSL) descrive nel suo rapporto annuale quali sono stati i danni subiti dalle foreste lo scorso anno.

 

Ogni anno, la Protezione Foreste Svizzera documenta i danni nelle foreste e indica quali organismi nocivi i forestali e i proprietari di boschi devono tenere d'occhio. Nella panoramica 2021 oltre a insetti e funghi, il gruppo di ricerca presenta per la prima volta infezioni batteriche. Descrive inoltre come il clima dello scorso anno abbia influito sulla salute delle foreste che hanno sofferto anche della grandine.

Per chi volesse approfondire l'argomento, un secondo rapporto elenca gli organismi nocivi particolarmente pericolosi, la cui prevenzione e il cui controllo sono regolati da ordinanze.

Protezione Foreste Svizzera è l'agenzia specializzata nella diagnostica e nella consulenza sulle infestazioni di parassiti e malattie nelle foreste e il punto di contatto centrale per i servizi forestali, le autorità, il settore verde, gli studenti e altri professionisti.

 

  

 

ULTERIORI INFORMAZIONI