Navigation mit Access Keys

Servizio di avviso valanghe

Contenuto principale

 

Le valanghe sono uno dei principali pericoli naturali presenti sulle montagne svizzere. Per conto della Confederazione, dal 1945 l’SLF è responsabile del servizio di avviso valanghe e informa il pubblico sull’attuale innevamento e sulla situazione valanghiva aggiornata.

 

Il principale prodotto dell’SLF è il bollettino delle valanghe. Quest’ultimo è un’importante base per pianificare e decidere non solo per i servizi antivalanghe e di sicurezza locali, ma anche per le appassionate e gli appassionati di sport invernali, così come per le altre persone che si trovano nelle zone fuoripista in ambiente innevato. Una serie di altri prodotti come ad es. le carte della neve o i resoconti settimanali completano o approfondiscono le informazioni sull’innevamento e sulla situazione valanghiva.

Il bollettino delle valanghe presenta le caratteristiche tipiche di un’allerta. Durante la stagione invernale, esso viene pubblicato due volte al giorno. L’informazione principale contenuta al suo interno è una previsione del pericolo di valanghe per le Alpi svizzere, il Liechtenstein e, in presenza di una sufficiente quantità di neve, anche per il Giura. Il bollettino delle valanghe può essere consultato via internet o con l'app “White Risk”. In estate il bollettino delle valanghe viene pubblicato solo in caso di necessità.

Valori di misura, osservazioni, valutazioni del pericolo di valanghe sul territorio e risultati dei modelli numerici: sono numerosi i dati a cui può accedere il servizio di avviso valanghe. Solo una combinazione e una ponderazione adeguate alla situazione dei singoli parametri consente di creare un bollettino delle valanghe il più possibile affidabile nelle più svariate situazioni. Per garantirlo sono fondamentali le informazioni aggiornate provenienti dal territorio. A tal fine, l'SLF gestisce una propria rete di osservatori. Gli osservatori ufficiali vengono formati dal servizio di avviso valanghe, inviano regolarmente le loro osservazioni e vengono rimborsati per le loro segnalazioni. Informazioni supplementari provengono dai servizi di protezione civile locali, dalle organizzazioni di soccorso, dalla polizia e non per ultimo anche dalle appassionate e dagli appassionati di sport invernali.

  

ULTERIORI INFORMAZIONI