Navigation mit Access Keys

Main menu

 

Il deperimento del frassino. Biologia, sintomi e raccomandazioni per la gestione

Authors
Rigling, D.; Hilfiker, S.; Schöbel, C.; Meier, F.; Engesser, R.; Scheidegger, C.; Stofer, S.; Senn-Irlet, B.; Queloz, V.
Publishing year
2018
Series
Notizie per la pratica 57
Size
8 pages
Download
Quotation:

Rigling, D.; Hilfiker, S.; Schöbel, C.; Meier, F.; Engesser, R.; Scheidegger, C.; Stofer, S.; Senn-Irlet, B.; Queloz, V., 2018: Il deperimento del frassino. Biologia, sintomi e raccomandazioni per la gestione. Notizie per la pratica, 57. 8 p.

 

Questa pubblicazione è disponibile anche in tedesco e francese.

 

Breve riassunto

I cambiamenti climatici stanno aumentando la frequenza di ondate di calore e siccità prolungate con effetti immediati sul pericolo di incendio boschivo. Questa evoluzione del regime di incendio sta interessando tipologie forestali storicamente poco inclini a essere percorse dal fuoco come le faggete montane dell’Europa centrale. Oltre a svolgere molte funzioni ecologiche ed economiche, queste faggete hanno un importante ruolo di protezione dai pericoli naturali (es. caduta massi, frane superficiali). La conoscenza dell’ecologia del fuoco del faggio è una premessa indispensabile per pianificare la ricostituzione post-incendio dei servizi forniti dalle faggete (es. funzione protettiva) con misure selvicolturali basate su principi ecologici.

 

ULTERIORI INFORMAZIONI