Navigation mit Access Keys

Estirpato il tarlo asiatico del fusto nel Canton Friborgo

Contenuto principale

 

27.02.2019  | Reinhard Lässig | News WSL

 

Il tarlo asiatico del fusto era stato individuato a Brünisried nel 2011 e a Marly nel 2014. Questo insetto particolarmente pericoloso ai sensi dell'ordinanza sulla protezione dei vegetali è stato eradicato con successo dopo diversi anni di lotta.

 

Il tarlo asiatico del fusto  è un insetto originario dell'Asia orientale che infesta alberi decidui in piena salute. Può infliggere loro gravi danni, fino alla morte degli stessi. Per questo motivo il coleottero è classificato come particolarmente pericoloso nell'ordinanza federale sulla protezione dei vegetali. I Cantoni sono tenuti a combatterlo conformemente alla strategia federale di eliminazione.

Il più grande sito di infestazione di questa specie di insetti in Svizzera è stato scoperto a Marly nel 2014. In stretta collaborazione con il Comune di Marly,  con l'Ufficio federale dell'ambiente UFAM e con l'Istituto federale di ricerca per la foresta, la neve e il paesaggio WSL, il Canton Friburgo ha adottato misure rigorose quali l'abbattimento di numerosi alberi e l'esecuzione di controlli intensivi sugli alberi rimanenti. Questi controlli sono stati effettuati da specialisti nelle chiome degli alberi e da cani da fiuto appositamente addestrati.

 

La lotta contro il tarlo coronata da successo

Prima di confermare che un focolare d’infestazione sia estinto bisogna effettuare controlli  per un periodo di 4 anni secondo le prescrizioni della Confederazione. Che dal 2014 non vi siano stati ulteriori segni di infestazione ha dimostrato l’efficacia delle misure adottate.

Un'altra area infestata di minore entità era stata scoperta a Brünisried FR nel 2011 e classificata estinta alla fine del 2017. Come si è visto nel 2014, questa infestazione era legata a quella di Marly, poiché il legno infestato era stato trasportato da Marly a Brünisried prima che le infestazioni fossero note.

I controlli sono ora completati, i siti sono considerati definitivamente liberi dal tarlo. Le misure preventive (divieto di trasporto del legno, triturazione obbligatoria, restrizioni alla coltivazione, ecc....) introdotte da un'ordinanza cantonale non sono più in vigore. Attualmente non si conoscono zone di infestazione del tarlo asiatico del fusto nel Canton Friborgo.

Lotta costosa

I costi esterni  per le misure di eliminazione si sono ammontati a CHF 2 390 100 a Marly e CHF 234 380 a Brünisried, per un totale di CHF 2 624 480.-. Sulla base della legge federale sulle foreste e perché gli alberi contaminati si trovavano parzialmente in un bosco di protezione, la Confederazione ha contribuito alle spese. Il costo netto a carico del Cantone è risultato di CHF 1 658 754.

Uno dei fattori di successo è stata l’ottima cooperazione tra il Cantone, la popolazione e le istituzioni partner di cui sopra. Durante quest’operazione straordinaria si sono potuti raccogliere numerose conoscenze che possono essere utili anche in altre zone infestate in Svizzera e all'estero. Queste sono state integrate nell'Aiuto all'esecuzione Protezione del bosco dell'UFAM.

Per ringraziare gli abitanti di Marly della loro collaborazione, il cantone offre ai proprietari di alberi abbattuti un albero da frutto piantato gratuitamente.  Le persone interessate saranno informate per lettera e via il bollettino comunale così come sul sito Internet del comune.

  

Uno dei compiti dell’Istituto federale di ricerca WSL è quello di identificare inequivocabilmente i tarli asiatici in tutte le fasi del loro sviluppo e di fornire consulenza  e assistenza durante l'intero periodo di monitoraggio. Il WSL ha messo a disposizione dei suoi partner pubblici e privati materiale dimostrativo da usare nella comunicazione e nell’addestramento die cani di ricerca. Inoltre ha indagato sull'età dell'infestazione e condotto analisi genetiche sui tarli sulle loro larve. Questo ha permesso di confermare il  collegamento tra l’infestazione di Marly e quella di di Brünisried.

 
 

ULTERIORI INFORMATIONi