Navigation mit Access Keys

WSL Pagina principaleForestaLa foresta e i mutamenti climatici

La foresta e i mutamenti climatici

Contenuto principale

 

I mutamenti climatici divideranno le specie arboree della foresta svizzera in vincitori e vinti: nella zona dell’Altopiano, ad esempio, nel lungo termine l’abete rosso sarà sostituito da specie resistenti alla siccità come la rovere.

 

Negli ultimi 30 anni, le temperature nella regione alpina sono aumentate quasi due volte di più rispetto alla media globale. I modelli climatici fanno presupporre che verso la fine del XXI secolo in Svizzera i periodi di siccità estivi saranno più intensi e frequenti, nonché più lunghi. Le precipitazioni intense potrebbero diventare più violente, mentre le basse temperature invernali meno frequenti.

Il cambiamento climatico influisce sulla crescita delle specie arboree. La composizione delle specie arboree influisce a sua volta sui rendimenti di legname e sui ricavi ottenuti dalla sua vendita, sull’azione protettiva della foresta contro i pericoli naturali, sulla varietà di altri organismi nonché sul paesaggio. In generale, il rischio che i mutamenti climatici possano influire negativamente su tali prestazioni è elevato.

Tutto questo pone forestali e proprietari di foreste di fronte a grandi sfide. Affinché possano adeguare già da adesso la loro attività alle future condizioni climatiche, abbiamo elaborato fondamenti e raccomandazioni per la cura colturale nell’ambito del programma di ricerca «Foresta e cambiamenti climatici». La sintesi scientifica del programma contiene raccomandazioni quali: nella cura delle colture forestali, cercare di distribuire i rischi incrementando la varietà di specie e strutture arboree; oppure, ridurre il rischio di perdite di raccolto (ad esempio a causa di tempeste o parassiti) abbattendo gli alberi preventivamente.

Stress da siccità nel Vallese

Il clima del Vallese, essendo più secco e caldo rispetto alla maggior parte delle altre regioni svizzere, è particolarmente adatto allo studio della relazione tra foresta e clima. Così, nella foresta di Finges presso Leuk (Cantone del Vallese), da anni irrighiamo intere superfici boschive per scoprire in che modo reagiscono gli alberi alla siccità naturale; oppure effettuiamo ricerche sul modo in cui fenomeni influenzati dai mutamenti climatici, come gli incendi, si ripercuotono sulle foreste e sulla loro funzione protettiva.

 

Ricerca e collaborazioni

L’estrema complessità delle ripercussioni del cambiamento climatico su alberi e foreste può essere studiata al meglio con un approccio interdisciplinare. In collaborazione con istituzioni quali l’ETH di Zurigo, l’Università di Basilea e il Paul Scherrer Institut (PSI), abbiamo fondato l’organizzazione mantello «Swiss Forest Lab», nella quale i ricercatori metteranno a disposizione la loro infrastruttura e le loro competenze per progetti di ricerca comuni.

 

Temi

[Translate to Italienisch:] Wald und Trockenheit

[Translate to Italienisch:] Wie wird der Schweizer Wald mit zunehmender Trockenheit zurechtkommen? Die WSL erforscht die Prozesse dabei im Feld und...

[Translate to Italienisch:] Forschungsprogramm Wald & Klimawandel

[Translate to Italienisch:] Das Forschungsprogramm liefert Wissen und Entscheidungshilfen für Waldfachleute. Es soll diese dabei unterstützen, die...

[Translate to Italienisch:] Dossier Klimawandel

[Translate to Italienisch:] Wir erforschen den Einfluss des Klimawandels auf Wälder und Wasserressourcen, die Potenziale erneuerbarer Energien und...

[Translate to Italienisch:] Waldgrenze

[Translate to Italienisch:] Wir erforschen den Einfluss des Klimawandels auf Wälder und Wasserressourcen, die Potenziale erneuerbarer Energien und...

 

ULTERIORE INFORMAZIONI